Guida di Savona | Hotel

Guida di Savona

savona

ALCUNI CENNI STORICI

Savona è una città ligure di 61.219 abitanti, capoluogo della provincia omonima, nella Riviera di levante. 

Simbolo della città è la Torretta intitolata al navigatore locale Leon Pancaldo

Il primo insediamento della futura città si sviluppa durante l’Età del Bronzo sull’altura del Priamar, dove oggi sorge la fortezza, ad opera dei Liguri Sabazi. 

Durante le Guerre Puniche, i Liguri si alleano con Cartagine, ma vengono sconfitti dai Romani, che conquistano la città nel 180 a.C. 

Come la vicina città di Genova, anche Savona viene conquistata da Eruli e Goti durante le invasioni barbariche, fino a che non diventa parte dei territori di Carlo Magno, come capitale della Marca di Savona. 

Dopo un lungo periodo di lotte, la città viene conquistata dalla vicina Repubblica di Genova, di cui fa parte fino all’invasione dei Francesi.




Cosa Vedere A Savona

I simboli della città sono sicuramente le sue torri, la Torre Leon Pancaldo e la Torre del Brandale, che si affacciano sul porto e a cui si arriva dalla centrale Via Paleocapa: facevano parte dell’antica cinta muraria posta a difesa della città. Poco distante si trova l’imponente Fortezza del Priamar, della metà del 1500, un grande complesso militare che racchiudeva l’antico borgo, con il Castello e l’antica cattedrale, ormai distrutta; oggi il Priamar è la sede di moltissime manifestazioni culturali, oltre che del Museo Archeologico e del Museo Pertini. 

Nel cuore del centro storico, tra carrugi e palazzi nobiliari, si trova la Cattedrale dell’Assunta, in stile barocco: al suo interno si possono ammirare pregevoli opere d’arte, sia pittoriche che scultoree, come un crocifisso in marmo del Quattrocento e il fonte battesimale del VI secolo, scavato in un capitello bizantino. 

Una piccola curiosità: quasi nessuno sa che a Savona si trova una Cappella Sistina, l’unica esistente oltre a quella più famosa di Roma, voluta da Papa Sisto IV della Rovere come monumento sepolcrale per la propria famiglia. La Cappella si trova vicino alla Cattedrale, e in origine le sue pareti erano interamente ricoperte di affreschi, opera del Mazone, ma purtroppo oggi non ne rimane quasi traccia, mentre si possono ammirare le decorazioni in stile rococò, caratterizzate da ricchi stucchi

EVENTI  &  MANIFESTAZIONI a Savona


I principali eventi della città si svolgono durante tutto l’anno all’interno della magnifica cornice della Fortezza del Priamar, e vanno da concerti di musica classica, con musicisti che arrivano da tutto il mondo, a concerti di musica rock e jazz, che si esibiscono magari nei grandi cortili, l’estate, ma anche teatro in tutte le sue forme, dalla danza alla lirica, alle rappresentazioni di grandi classici fino agli spettacoli moderni di autori emergenti: Savona ha davvero saputo portare nell’epoca moderna una fortezza che ha rischiato di andare distrutta, e integrarla nella cultura e nella vita dei suoi abitanti.


COSA MANGIARE a Savona - Piatti Tipici

Savona è il posto perfetto per gli amanti della buona cucina: oltre ovviamente al pesce freschissimo, data la presenza del porto, i piatti tipici della città sono la panissa, fatta con farina di ceci e acqua, cotta al forno o fritta, e la farinata, servita magari con salsicce o cipolle; antichi piatti della tradizione povera che oggi sono diventati delle vere prelibatezze e un ottimo street food, che tanto va di moda, magari accompagnati da un buon bicchiere di vino bianco ligure. 

Un’altra specialità di Savona è il chinotto in tutte le sue varianti, ma soprattutto candito, oppure conservato nel Maraschino, mentre a Natale è tradizione servire il liquore al chinotto, dal particolare gusto dolceamaro.


DOVE DORMIRE - HOTEL Savona

Booking.com

Dormire a Savona e dintorni : una grande varietà di soluzioni dall'Hotel al Bed and Breakfast , alla sistemazione in case vacanze e ...

i MIGLIORI PREZZI PER GLI HOTEL A SAVONA



Visite guidate, Tickets, Escursioni, Transfer e Attività a savona